Circolare Conaf 43/2011

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Circolare Conaf 43/2011

Comunicazione indirizzo PEC

 

Egregi Presidenti,

con la presente si richiamala Vostraattenzione sulla imminente scadenza prevista per il 29

novembre2011 inattuazione del comma 6 art. 16 della legge 28 gennaio 2009, n. 2 di conversione

del D.L. 29.11.2008, n. 185 che impone alle imprese costituite in forma societaria (quindi di

interesse per i nostri Iscritti che esercitano al professione nell’ambito di società) la comunicazione

al Registro delle Imprese di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata. Si ricorda altresì che

l’inadempienza entro tale data comporta delle sanzioni erogate in base all’art. 2630 del Codice

Civile con un ammontare variabile da € 206,00 ad € 2.065,00.

Tali norme così come le sanzioni afferiscono agli Iscritti che operano mediante società e non ai

singoli Iscritti per i quali l’obbligo di comunicazione di un indirizzo PEC al proprio Ordine

professionale è scaduto il 29 novembre 2009.

Si coglie l’occasione per ricordare a tutti gli Ordini che in base alle risultanze del Registro Unico

Nazionale, le caselle PEC oggi attivate sono pari a 10.263, pari appena al 47,5% degli Iscritti;

pertanto è importante anche a livello territoriale continuare nell’azione di comunicazione di tale

obbligo.

Per completezza di informazione in allegato un estratto della Legge n. 2/2009 e l’art. 2630 del

Codice Civile.

Con preghiera di massima diffusione della presente circolare.

Cordiali saluti

Il Presidente

Dottore Agronomo Andrea Sisti

 

Si ricorda agli iscritti che la PECdominio epap/conaf può essere attivata pressola Segreteria dell’Ordine