Contributi europei recati dal Fondo sociale europeo (FSE) e dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) accessibili anche ai liberi professionisti.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Il comma 821 articolo 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2016) apre alla possibilità per i liberi professionisti di accedere ai contributi recati dai Piani operativi POR e PON del Fondo sociale europeo (FSE) e del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), rientranti nella programmazione dei fondi strutturali europei 2014/2020.

Il comma 821 testualmente recita:

 

"I Piani operativi POR e PON del Fondo sociale europeo (FSE) e del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), rientranti nella programmazione dei fondi strutturali europei 2014/2020, si intendono estesi anche ai liberi professionisti, in quanto equiparati alle piccole e medie imprese come esercenti attività economica, a prescindere dalla forma giuridica rivestita, dal titolo I dell'allegato alla raccomandazione 2013/ 361/CE della Commissione, del 6 maggio 2013, e dall'articolo 2, punto 28), del regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, ed espressamente individuati, dalle Linee d'azione per le libere professioni del Piano d'azione imprenditorialità 2020, come destinatari a tutti gli effetti dei fondi europei stanziati fino al 2020, sia diretti che erogati tramite Stati e regioni."

La parola passa ora alle Regione che nella predisposizione dei bandi locali dovranno recepire la nuova normativa nazionale ed adeguarsi al contenuto della comunicazione della Commissione europea dell’aprile 2014, rimuovendo quelle prassi tendenti a limitare l’accesso dei lavoratori autonomi quali ad esempio il requisito obbligatorio dell’iscrizione alla Camera di commercio.

Di seguito il testo dell'intervento del allora Vicepresidente della Commissione europea, responsabile dell’Industria e Imprenditoria Antonio Tajani del 9 aprile 2014 nel corso dell'incontro con il liberi professionisti.

http://ec.europa.eu/archives/commission_2010-2014/tajani/documents/2014-04-09-liberi_professionisti.pdf

In evidenza

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sui temi di interesse della categoria.

Formazione online

Cerca nel sito

contatore visite

1142847
OggiOggi127
Mese correnteMese corrente15854
TotaleTotale1142847
US

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo