Specie esotiche invasive in Europa - Collaborazione con il Joint Research Centre. Un concreto aiuto da parte della categoria dei dottori agronomi e dei dottori forestali

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Le Specie esotiche invasive (IAS Invasive Alien Species)  sono animali e piante che vengono introdotti accidentalmente o deliberatamente in un ambiente naturale in cui non si trovano normalmente, con gravi conseguenze negative per il loro nuovo ambiente. Essi rappresentano una grave minaccia per piante e animali autoctoni in Europa, causando danni per miliardi di euro per l'economia europea, ogni anno

Il Joint Research Centre, servizio scientifico interno della Commissione europea ha richiesto la collaborazione di tutti i cittadini europei per

 

1) Contribuire alla individuazione e registrazione delle specie invasive utilizzando il sistema GPS dei telefoni cellulari;

2) Fornire informazioni su un numero selezionato di IAS Invasive Alien Species (immagini, breve descrizione, oltre le informazioni utili).

A tal scopo ha sviluppato un'app disponibile per tutti i dispositivi Andorid o IOS che rende estremamente agevole l'invio e la  condivisione di informazioni sulle specie esotiche invasive (IAS) in Europa.

L applicazione, molto ben curata, include una selezione preliminare di IAS di priorità europea. Più specie dovrebbero essere aggiunte nelle successive versioni delle app in seguito al progresso della politica europe a in materia IAS.

I dottori agronomi e i dottori forestali, in virtù del loro profondo legame con il territorio possono fornire un supporto qualificato e determinante all'avanzamento della ricerca. Vi invito a scaricare l'app e a divulgare il post ad un numero a tutti i vostri contatti. Si potrà così pervenire ad una mappatura puntuale del territorio con grandi benefici per l'ambiente

L'app è disponibile alla pagina

https://play.google.com/store/apps/details?id=eu.europa.publications.mygeossias&hl=it

Tutte le informazioni relative Specie esotiche invasive in Europa e all'attività del Joint Research Centre sono disponibili sull' European Alien Species Information Network - EASIN alla pagina

https://easin.jrc.ec.europa.eu/?AspxAutoDetectCookieSupport=1